lunedì 22 luglio 2013

Uno sguardo su Anthony Circiello...

Gianluca è bello, simpatico e divertente: perfetto sia nel ruolo di amico, che in quello di trombamico. La cosa che più colpisce di lui è il suo essere in grado di andare sempre dritto al nocciolo della questione. Senza tanti giri di parole, butta un «Tu e Giulio siete carini insieme», spiazzando Tommaso che, con la sua mentalità chiusa e i suoi rigidi confini autoimposti, reagisce col sentimento a lui più familiare: la rabbia.
E poi, ammettiamolo, chi non vorrebbe averlo nel letto? Su coraggio, non siate timidi! Sara ha proprio fatto tombolaanche se ancora non l'ha capito, la scemotta!
Continuate a sbirciare con me dal buco della serratura di casa G&TSignore e Signori, ecco a voi Anthony Circiello!


Domanda a bruciapelo: pensi che Gianluca sarebbe un buon padre?
(Ride) Mi aspettavo questa domanda, e la risposta è: perché no?! Non sarà sicuramente un padre modello, ma nessuno nasce genitore. Oggi come oggi, il pensiero di un figlio spaventa molto, ma io penso che sia una delle cose per cui vale ancora la pena vivere, una delle cose più belle del mondo.

Gianluca è un personaggio solo in apparenza superficiale, che in realtà dimostra di essere un amico leale e un buon ascoltatoreQuanto ti somiglia, pregi e difetti?
A dir la verità mi somiglia molto per alcuni aspetti: mi piace giocare con la leggerezza del mio essere per poi scoprire piano piano la parte più profonda e interessante.. Così ho provato a giocare anche con Gianluca, e ho apprezzato molto l'evoluzione che ha avuto e il fatto che sia stata notata.

Cosa ti ha spinto a prendere parte al progetto, e quanto ti ha sorpreso laccoglienza riservata alla serie?
Ho creduto fin dall'inizio in questo progetto. Dovevo farne parte per forza, ma non immaginavo che le persone potessero affezionarsi tanto ai personaggi e alla serie. Questo è uno stimolo in più per continuare a far bene. Anzi, meglio.

Se Gianluca fosse reale, che consiglio vorresti dargli?
«Gianlu, stai attento la prossima volta!»

Tu mi sembri la persona giusta cui porre questa domanda (non so perché, ma ne sono convinta!). Naufraghi su un’isola deserta con tutti i ragazzi del cast di G&T. Francesco, dopo aver battuto la testa, si auto-proclama Imperatore dell’isola. Secondo te, che ruolo assegnerebbe a ciascuno di voi, e perché?
(Ride) Oh, Lost in G&T. Sinceramente, non so che ruolo potrebbe assegnarci, in ogni caso continueremmo a fidarci di lui.

Dai, raccontaci qualcosa dei giorni delle riprese!
I giorni delle riprese sono stati molto intensi e divertenti. Siamo diventati una grande famiglia. Tornavamo a casa stanchi, ma contenti. Sono convinto che il segreto per portare a compimento un'impresa sia il gruppo, e quello di G&T è forte!!!!!





Se avete ancora qualche curiosità, passate come sempre da G&T Forum e buon divertimento!


Buona strada...


-Simo- :*